Scarica
il capitolo
in PDF

Educazione

In Lussemburgo, si parla almeno tre lingue: francese, tedesco e inglese!
  • 12.01

    Linee generali del sistema educativo lussemburghese
     

    La scolarizzazione è obbligatoria dall’età di 4 anni e fino ai 16 anni. La scuola dell’obbligo si compone quindi di 12 anni suddivisi tra enseignement fondamental, scuola di base, e enseignement secondaire, scuola secondaria. Un anno di éducation précoce, asilo, è garantito gratuitamente a partire da 3 anni.

    Enseignement fondamental (primaire)
    A partire da 3 anni Éducation précoce (facoltativo)
    4 a 5 anni Cycle 1
    6 a 7 anni Cycle 2
    8 a 9 anni Cycle 3
    10 a 11 anni Cycle 4

    Enseignement secondaire
    12 a 18 anni Enseignement secondaire « classique » (ESC) che prepara agli studi universitari.
    12 a 17/19 anni Enseignement secondaire générale ( ESG), dalla durata variabile secondo l’orientamento scelto.

    La formazione professionale ha come obiettivo l’ottenimento di una qualifica professionale in un liceo tecnico o quello di aiutare coloro che sono già in possesso di una formazione ad ampliare le proprie competenze e/o adattarle all’evoluzione della società e dell’economia.

    La formazione per gli adulti offre un ventaglio di proposte, adeguate alle esigenze di allievi fuori dall’età scolare: dalla formation professionnelle continue (FPC), a corsi di interesse generale, fino ai corsi di preparazione ai diplomi e certificati nazionali (2e voie de qualification). Un’attenzione particolare è data all’insegnamento delle lingue agli adulti, in particolare per quanto riguarda la diffusione delle tre lingue nazionali (francese, tedesco e lussemburghese). In proposito si rinvia al paragrafo scuole di lingue.

    Ministère de l’Éducation Nationale, de l’Enfance et de la Jeunesse
    33, Rives de Clausen
    L-2165 Luxembourg
    (+352) 247-85100
    info@men.lu
    www.men.public.lu

  • 12.02

    Le lingue di scolarizzazione
     

    Il sistema educativo lussemburghese segue il principio del plurilinguismo, le tre lingue nazionali sono utilizzate nei diversi cicli di insegnamento. Il lussemburghese è adottato nel Ciclo 1 (bambini di 3-5 anni) e rimane in seguito la lingua di comunicazione tra alunni e insegnanti. Nei Cicli 2, 3 e 4 (bambini di 6-11 anni) l’alfabetizzazione è svolta in tedesco, mentre il francese è la lingua veicolare per il solo insegnamento del francese. Nell’insegnamento secondario prevale l’uso del tedesco nei primi tre anni e del francese negli ultimi quattro. La ripartizione delle materie e delle lingue veicolari cambia a seconda dell’orientamento della formazione.

  • 12.03

    Scolarizzazione di allievi stranieri
     

    Gli alunni stranieri che entrano nel sistema scolastico lussemburghese devono seguire le medesime norme dei lussemburghesi per quanto riguarda la scolarizzazione obbligatoria. Il loro inserimento nelle scuole lussemburghesi o internazionali segue diversi percorsi a seconda dell’età dell’alunno.

    Per i bambini che entrano nei cicli da 1 a 4 il contatto di riferimento è il servizio per l’insegnamento o la segreteria del Comune di residenza. Sono predisposti servizi di sostegno per facilitare l’inserimento dell’alunno (si veda accompagnamento scolastico).

    Per i ragazzi di età superiore ai 12 anni, che quindi entrano nell’insegnamento secondario, il contatto di riferimento è la Cellule d’Accueil Scolaire pour élèves Nouveaux Arrivants (CASNA). Questa si occupa di guidare i ragazzi verso l’istituzione scolastica più adatta. L’ufficio propone informazioni in lussemburghese, francese, tedesco, inglese e portoghese (altre lingue su richiesta).
    Si consiglia anche la consultazione della guida Bienvenue à l’école luxembourgeoise! Disponibile in francese, tedesco, inglese e portoghese.
    men.public.lu/dam-assets/catalogue-publications/scolarisation-des-eleves-etrangers/informations-generales/bienvenue-a-lecole-luxembourgeoise.pdf

    Cellule d’accueil scolaire pour élèves nouveaux arrivants (CASNA)
    Maison de l’Orientation
    29, rue Aldringen
    L-1118 Luxembourg
    (+352) 247-76570
    casna@men.lu
    www.men.public.lu
    integratioun.lu/project/la-cellule-daccueil-scolaire-pour-eleves-nouveaux-arrivants-casna-et-le-service-de-scolarisation-des-enfants-etrangers-secam/

  • 12.04

    Scuole internazionali
     

    In Lussemburgo sono attive numerose scuole internazionali e private che offrono altre opportunità educative rispetto al sistema lussemburghese: scuole nazionali come il Lycée Vauban che segue il programma francese, scuole internazionali in lingua inglese e le scuole europee con diverse sezioni linguistiche nazionali. Nella scuola europea è presente anche la sezione italiana con insegnanti madrelingua e corso completo dai 4 ai 18 anni. Nelle scuole europee la precedenza per le iscrizioni va di diritto ai funzionari europei, per tutti gli altri è prevista una lista d’attesa.

    Licei privati che seguono il programma
    del Ministère de l’Éducation Nationale

    Nome Sito web Telefono
    École Privée Fieldgen (EPF) www.epf.lu (+352) 499431-267
    École Privée Notre-Dame (Sainte-Sophie) (EPND) – École luxembourgeoise www.saintesophie.lu (+352) 434091
    Lycée Technique Privé Emile Metz (LTPEM) www.ltpem.lu (+352) 439061-456
    École Privée Sainte-Anne (EPSA) www.sainte-anne.lu (+352) 812210-211
    École Privée Marie-Consolatrice (EPMC) www.epmc.lu (+352) 571257-1

    Scuole europee del Lussemburgo

    Nome Sito web Telefono
    École Européenne I www.euroschool.lu (+352) 432082-1
    École Européenne II www.eursc-mamer.lu (+352) 273224-1

    Scuole fuori Lussemburgo con sezioni in italiano

    Nome Sito web Telefono
    Lycée Alfred Mezieres di Longwy www.lycee-alfred-mezieres.fr (+33) 03 82 39 53 53

    Licei privati che seguono un programma diverso da quello ufficiale del Ministère de l’Éducation Nationale

    Nome Sito web Telefono
    École Waldorf de Luxembourg www.waldorf.lu (+352) 466932
    Lycée français du Luxembourg (Lycée Vauban) www.vauban.lu (+352) 28101300
    International School of Luxembourg www.islux.lu (+352) 260440
    École Privée Grandjean A.S.B.L. www.epg.lu (+352) 480107
    St. George`s International School  A.S.B.L. www.st-georges.lu (+352) 423224
  • 12.05

    Misure di sostegno alle famiglie e agli studenti
     

    Accompagnamento scolastico enseignement fondamental

    L’accompagnamento scolastico è destinato agli alunni che necessitano di un sostegno particolare. Gestito direttamente dalle municipalità all’interno delle scuole, esso si compone di: aiuto pedagogico durante o dopo le ore di corso per gli alunni con difficoltà di apprendimento, aiuto a svolgere i compiti e corsi/classi di accoglienza rivolti agli alunni integrati nelle scuole lussemburghesi durante l’anno scolastico.

    Cheque Service / voucher assistenza

    Il Cheque Service di accoglienza è un sistema per permettere di conciliare vita familiare e vincoli professionali. È limitato ai bambini di età inferiore ai 13 anni e non si tratta di un sussidio in denaro ma in ore di servizi. Attraverso l’uso del Cheque Service i genitori possono utilizzare asili nido, centri diurni e assistenti parentali.. Il sistema è sostenuto dallo Stato e dai Comuni, l’iscrizione al servizio (gratuita) va fatta presso il proprio Comune di residenza, dove, in base al reddito familiare, sono stabilite le prestazioni cui ha diritto il bambino.

    Per maggiori informazioni è utile consultare il sito cae.public.lu/fr/cheque-service-accueil.html e prendere contatto con i servizi sociali del comune di residenza.

    Accompagnamento scolastico nell’enseignement secondaire

    L’accompagnamento scolastico nel corso dell’enseignement secondaire ha come obiettivo aiutare gli studenti con situazioni di vita ed esigenze diverse. Questo può variare dall’aiuto nello studio alla gestione terapeutica dell’adolescente. Le scuole sono l’istituzione incaricata di organizzare questi interventi.

    Sussidio per gli alunni dell’insegnamento secondario

    Gli studenti iscritti agli istituti di istruzione secondaria del Lussemburgo possono ottenere diversi tipi di sussidi a seconda della loro condizione familiare. I sussidi sono attribuiti dal Centre de Psychologie et d’Orientation Scolaires (CPOS), dai  Centre psycho-social et d’accompagnement scolaires.

    Centro di consultazione 
    Casa di orientamento (3° piano)
    29, rue Aldringen
    L-1118 Lussemburgo

    Accesso su appuntamento
    al 34, rue Philippe II, L-2340 Lussemburgo
    (+352) 247-75910
    info@cepas.public.lu
    cepas.public.lu

    Mediatori interculturali

    I genitori, gli insegnanti e le autorità scolastiche possono usufruire di un servizio di mediatori interculturali organizzati dal Ministère de l’Éducation Nationale che partecipano all’inserimento di alunni che non parlano le lingue nazionali per l’interpretazione di documenti che attestano il livello scolastico degli alunni e la traduzione orale e di testi scritti.

    Il servizio di mediatori interculturali è previsto per le lingue: albanese, arabo, bosniaco/croato/montenegrino/serbo, bulgaro, cinese, coreano, creolo (capoverdiano), spagnolo, filippino, ungherese, italiano, olandese, Persiano, polacco, portoghese, rumeno, russo, slovacco, ceco, turco, ucraino, vietnamita e wolof/mancagne.

    Altre lingue sono disponibili su richiesta.

    L’intervento di un mediatore interculturale è richiesto utilizzando un form on-line. (portal.education.lu/secam/Médiateurs)

    Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Ministère de l’Éducation Nationale, de l’Enfance et de la Jeunesse– Médiateurs interculturels
    telefonicamente, fax o e-mail:
    Tél. (+352) 247-85909
    Fax: (+352) 247-85140
    mediateurs@men.lu
    men.public.lu/fr/themes-transversaux/scolarisation-eleves-etrangers/se-faire-aider-mediateurs-interculturels.html

    Servizio di educazione differenziata

    Gli alunni che hanno bisogni educativi specifici, ad esempio i portatori di handicap, ricevono sostegno nelle scuole e possono essere seguiti dal Service de l’Éducation différenciée (EDIFF). Questo servizio aiuta le famiglie a individuare i percorsi educativi più adatti e gestisce le 14 scuole dell’éducation differiencieé organizzate in centri regionali e istituti specializzati.

    Ministère de l’Éducation Nationale, de l’Enfance et de la Jeunesse
    Service de l’Éducation différenciée
    29, rue Aldringen
    L-2926 Luxembourg
    (+352) 247-85181/ 247-8517

  • 12.06

    Università e formazione superiore
     

    Il Lussemburgo offre numerose opportunità di formazione superiore e universitaria. Oltre all’Università del Lussemburgo sono presenti altri centri di formazione per studenti e studenti lavoratori. Chi fosse interessato a proseguire i suoi studi in questo Paese deve considerare che l’iscrizione all’università e ai centri di formazione superiore è vincolata, come altrove in Europa, all’accettazione del dossier dello studente. Sono richiesti diversi requisiti, titoli di studio e la conoscenza della lingua veicolare dei corsi per l’acceso al tipo di formazione desiderato. Informazioni generali sulle istituzioni di formazione superiore e sull’omologazione dei titoli di studio sono disponibili sul sito del Ministère de l’Enseignement Supérieur et de la Recherche. Per l’Università del Lussemburgo e le borse di studio si rinvia ai paragrafi successivi.

     

    Ministère de l’Enseignement Supérieur et de la Recherche
    18-20, montée de la Pétrusse
    L-2327 Luxembourg
    (+352) 247-86 619
    www.mesr.public.lu

  • 12.07

    Università del Lussemburgo
     

    L’Università del Lussemburgo (Uni.Lu), fondata nel 2003, offre oggi 14 diplomi accademici o professionali, 42 master 4 scuole di dottorato 3 centri interdisciplinari, 16 corsi di formazione professionale continuativa e 3 facoltà, nello specifico:

    • La Facoltà di Scienze, Tecnologia e Medicina (FSTM)
    • La Facoltà di Giurisprudenza, Economia e Finanza (FDEF)
    • La Facoltà di Lettere, Scienze della Formazione e Scienze Sociali (FHSE)

    L’università, attualmente è suddivisa in tre campus, Limpersberg, Kirchberg e Belval, quest’ultimo messo in funzione a partire dallanno accademico 2015-2016. Gran parte delle attività dell’ateneo (ricerca, insegnamento e amministrazione) si svolge ora a Belval e altre funzioni vi saranno installate nei prossimi anni.

    L’Università del Lussemburgo pone un’attenzione particolare nelle possibilità offerte dal multilinguismo, la maggior parte dei corsi sono tenuti in francese, inglese e tedesco. L’ateneo lussemburghese ha inoltre investito nell’internazionalizzazione tanto in seno al progetto dell’Université de la Grande Région (si veda sotto), quanto attraverso lo sviluppo di un’importante rete di scambi internazionali.

    Université du Luxembourg
    Campus de Belval
    2, avenue de l’Université
    L-4365 Esch-sur-Alzette
    (+352) 46 66 44 1
    www.uni.lu

  • 12.08

    Università della Grande Regione
     

    L’Université de la Grande Région – UniGR – è un progetto transfrontaliero che riunisce 7 atenei della Grande Regione: Università della Saarland, Università di Liegi, Università del Lussemburgo, Università della Lorena, Università di Kaiserslautern e Università di Treviri, e HTW Saar come partner associato. Gli studenti hanno l’opportunità di partecipare a programmi internazionali e avere libero accesso ai corsi, biblioteche, mense e altri servizi.

    UniGR-Referentin – Université du Luxembourg
    (+352) 46 66 44 9676
    mareike.wagner@uni.lu
    www.uni-gr.eu

  • 12.09

    Borse di studio e prestiti
     

    Il governo del Lussemburgo ha predisposto un meccanismo di borse e prestiti per dare la possibilità agli studenti di continuare liberamente gli studi in istituti lussemburghesi o esteri. È necessario soddisfare determinati requisiti per accedere alle borse di studio e ai prestiti a seconda che si sia residenti o meno in Lussemburgo. I dettagli sono presentati sul sito web del Centre de Documentation et d’Information sur l’Enseignement Supérieur (CEDIES), nella pagina Obtenir des aides financières. Questo sito raccoglie anche bandi e annunci di altre borse di studio. Si ricorda che i figli dei lavoratori non residenti, con alcune limitazioni, possono beneficiare di questi aiuti.

     

    Centre de documentation et d’information sur l’enseignement supérieur (CEDIES)
    18-20, montée de la Pétrusse
    L-2327 – Luxembourg
    B.P. 1101 – L-1011 Luxembourg
    (+352) 247-88650
    info@cedies.public.lu
    www.cedies.public.lu

  • 12.10

    Formazione superiore e universitaria – formazione per adulti
     

    Il lavoratore che non può frequentare i corsi diurni ha a disposizione diverse possibilità per proseguire la sua formazione e ottenere dei diplomi di livello universitario attraverso corsi serali, nei week end o on-line. Le principali istituzioni che forniscono corsi di questo tipo sono: il Luxembourg Lifelong Learning Center (LLLC) (centro di formazione continua della Chambre des salariés), la formazione offerta dalla Chambre de Commerce (House of training), il Luxembourg Institute of Science and Technology, l’Université du Luxembourg e la Sacred Heart University. Maggiori informazioni sono disponibili nella pagina www.guichet.public.lu

    Institut national pour le développement de la formation professionelle continue
    2, rue Peternelchen
    L-2370 Howald
    (+ 352) 46 96 12-1
    infpc@infpc.lu
    www.infpc.lu

    Luxembourg Lifelong Learning Center
    2-4, rue Pierre Hentges
    L-1726 Luxembourg
    (+352) 2749 4600
    formation@lllc.lu
    www.lllc.lu

    House of Training
    7, rue Alcide de Gasperi
    BP 490 – L-2014 Luxembourg
    (+352) 46 50 16 – 1
    customer@houseoftraining.lu
    www.houseoftraining.lu

    Luxembourg Institute of Science and Technology
    5, avenue des Hauts-Fourneaux
    L-4362 – Esch-sur-Alzette
    Grand-Duché de Luxembourg
    (+352) 27 58 88 -1
    info@list.lu
    www.list.lu

    Sacred Heart University Luxembourg – John F. Welch College of Business
    7, rue Alcide de Gasperi  c/o Chambre de Commerce – Bâtiment B, 1er étage
    L-2981 – Luxembourg
    (+352) 22 76 13-1
    info@shu.lu
    www.shu.lu