08/04/2020

Covid-19: Lancio dello studio CON-VINCE
News

Comunicato stampa 08.04.2020

Test di screening su persone asintomatiche per valutare la diffusione di COVID-19 in Lussemburgo

La task force COVID-19 dell’iniziativa Research Luxembourg annuncia il lancio di CON-VINCE, uno studio scientifico che mira a valutare la dinamica della diffusione di COVID-19 nella popolazione lussemburghese. Questo progetto fa parte di diverse iniziative avviate sotto l’egida della task force al fine di contribuire a contrastare la pandemia. Ha lo scopo di eseguire test di screening per il virus SARS-CoV-2 su circa 1.500 persone e di seguire le persone con sintomi piccoli o assenti. Genererà dati precisi sulla trasmissione della malattia e aiuterà così il governo a prendere decisioni basate su dati scientifici nelle prossime settimane.

Le persone asintomatiche – chiamate anche “portatori sani” – e quelle con sintomi deboli svolgono un ruolo importante nella diffusione del virus, tuttavia la maggior parte di questi casi non è attualmente diagnosticata, poiché i test di screening sono principalmente condotto su persone con chiari sintomi della malattia. Al fine di attuare misure efficaci per arginare la diffusione di COVID-19, è essenziale eseguire test sistematici su un campione rappresentativo della popolazione al fine di identificare tutti portatori del virus SARS-CoV-2, indipendentemente dai loro sintomi.

In questo contesto, lo studio CON-VINCE è stato lanciato oggi con l’obiettivo di effettuare test di screening su un gruppo di circa 1.500 partecipanti di età superiore ai 18 anni e di identificare i tre principali gruppi di persone mostrando sintomi deboli o assenti. In particolare, questi sono i seguenti gruppi:

• soggetti che non sono infetti e pertanto non presentano sintomi;

• persone attualmente infette, ma con sintomi scarsi o assenti;

• coloro che erano infetti ma che ora sono guariti dal virus.

I partecipanti saranno reclutati da TNS Ilres e sottoposti a un test di screening per il virus SARS-CoV-2 utilizzando una specifica tecnica di biologia molecolare. Le analisi verranno inizialmente eseguite su campioni rinofaringei e successivamente estese a campioni di sangue o altri tipi di campioni. I partecipanti che risultano positivi ma che presentano sintomi deboli o assenti saranno seguiti per un periodo di un anno, così come le persone non infette. I pazienti sintomatici saranno comunque esclusi dallo studio e riceveranno il solito trattamento.

Prof. Rejko Krüger (direttore della medicina traslazionale presso l’Istituto di sanità lussemburghese (LIH) e coordinatore dello studio CON-VINCE):.  A nostra conoscenza, i pazienti asintomatici non sono sistematicamente seguiti in nessuno dei paesi colpiti dalla pandemia di COVID-19. Per questo motivo, al momento non ci sono dati completi sull’epidemiologia e sulla dinamica della malattia. Lo studio CON-VINCE mira a colmare questa lacuna fornendo informazioni affidabili sulla natura, la prevalenza e le modalità di trasmissione del COVID-19 nel Granducato, aiutando così i decisori nazionali e internazionali ad adottare una risposta efficace da dal punto di vista politico, economico e della salute pubblica “.

Prof. Ulf Nehrbass (direttore generale di LIH e portavoce della task force COVID-19 di Research Luxembourg): “Parallelamente, il progetto ci consentirà di valutare l’impatto psicologico e socioeconomico delle misure di contenimento a lungo termine la popolazione generale e ci aiuterà a definire un arco temporale più chiaro per il sollevamento delle attuali rigorose strategie di contenimento “.

Paulette Lenert, Ministro della Salute: “Lo studio CON-Vince rappresenta il prossimo passo logico per raggiungere un ampio screening della popolazione, al fine di prevenire la diffusione del virus. Continuiamo a fare grandi sforzi per raccogliere le informazioni più affidabili. più rilevante per anticipare il virus “.

Lo studio CON-VINCE è stato condotto da un consorzio d’istituti di ricerca lussemburghesi, tra cui LIH e il Luxembourg Centre of Systems Biomedicine (LCSB) dell’Università del Lussemburgo. L’istituto di ricerche di mercato TNS-Ilres, nonché i laboratori Ketterthill, Laboratoires Réunis e BioneXt Lab sono associati allo studio.

Claude Meisch, Ministro dell’istruzione superiore e della ricerca: “Grazie alla task force lanciata due settimane fa, gli istituti di ricerca pubblici a Lussemburgo hanno unito le forze nella lotta contro COVID-19 e possono fornirci supporto e conoscenze essenziali per poter prendere decisioni basate su dati scientifici. Lo studio CON-VINCE sarà uno degli elementi chiave di una base empirica per la gestione di questa crisi “.

Informazioni sul campione statisticamente rappresentativo

La scelta dei partecipanti a questo campione deve riflettere accuratamente la composizione della popolazione lussemburghese in termini di età, sesso e posizione geografica al fine di evitare risultati distorti e statisticamente inaccurati. Per questo motivo, LIH prenderà contatto direttamente con i candidati idonei per partecipare allo studio. A questo punto, la partecipazione di volontari della popolazione generale non è purtroppo (ancora) possibile.

Informazioni su Research Luxembourg

Research Luxembourg è un’iniziativa congiunta dei principali attori della ricerca pubblica lussemburghese [Luxembourg Institute of Health (LIH); Istituto lussemburghese di ricerca socioeconomica (LISER); Istituto lussemburghese di scienza e tecnologia (ELENCO); National Health Laboratory (LNS); Università del Lussemburgo; Fondo nazionale di ricerca (FNR)], sotto il coordinamento del ministero dell’Istruzione superiore e della ricerca, il cui scopo principale è promuovere la cooperazione scientifica in Lussemburgo e comunicare le attività del settore nel suo insieme.

Comunicato stampa del Ministère de la Santé / ministère de l’Enseignement supérieur et de la Recherche / Fonds national de la Recherche